Case Albergo

Casa albergo a Bolzano

Sono considerate Case Albergo le strutture alloggiative dell'IPES destinate all'ospitalità temporanea di lavoratori/lavoratrici di cittadinanza italiana, dei paesi membri dell'Unione Europea, di altri stati o apolidi regolarmente soggiornanti nel territorio della Provincia.

Case Albergo

Le sistemazioni possono essere in minialloggi od in posti letto (massimo 7 posti letto) che vengono concessi ai lavoratori/lavoratrici in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere titolari di un regolare rapporto di lavoro o
  • svolgere attività professionale di tipo autonomo o
  • essere iscritti nelle liste di collocamento da non più di 8 mesi, purchè al momento dell'iscrizione nelle liste di collocamento i richiedenti abbiano avuto per un anno regolare rapporto di lavoro in Provincia di Bolzano o
  • seguire un progetto di inserimento lavorativo.

Le domande possono essere presentate in qualsiasi momento.

Richiesta per l'ammissione alle Case Albergo per lavoratori da scaricare in formato PDF

Qual'è il canone di locazione della Casa Albergo?

L'ospite paga una quota giornaliera che comprende il canone di locazione, determinato in base al canone provinciale, e le spese accessorie. L'IPES fissa la quota annualmente.

L'ospite ha la possiblità di pagare l'affitto e le spese accessorie mediante bollettino postale, bollettino bancario oppure mediante autorizzazione alla propria banca od a Poste Italiane dell'addebito automatico in conto corrente.

Nel caso in cui l'ospite non pagasse quanto dovuto, l'IPES entro il mese successivo alla scadenza provvede ad inviare un sollecito di pagamento. In caso di morosità accertata nel pagamento di due mensilità della quota giornaliera, l'IPES con decreto del Presidente avvia la procedura per il rilascio forzoso del posto letto o del minialloggio nella Casa Albergo.

Qualora l'ospite non si attenga alle disposizioni vigenti od a quanto indicato nella convenzione, si ha come effetto la revoca dell'assegnazione del posto letto o minialloggio.

In caso di revoca, non è possibile avere un'assegnazione per i successivi cinque anni.

Se l'ospite ha ottenuto il posto letto o minialloggio presentando dichiarazioni false, oltre alla revoca, l'IPES procede alla comunicazione all'Autorià Giurdiziaria.

La permanenza nelle Case Albergo per lavoratori/lavoratrici non può superare i cinque anni. In caso di disponibilità di posti, l'IPES può autorizzare la permanenza oltre il termine stabilito.

Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Laden Sie sichen einen Freien PDF-Betrachter herunter
un lettore  PDF libero
Adobe© Reader©
 il programma Adobe© Reader©