Costruzione di 1.000 alloggi per il ceto medio

La Giunta Provinciale ha approvato un programma di costruzione di 1.000 alloggi, di cui 700 alloggi per comuni con più di 10.000 abitanti, suddivisi tra i vari comuni nel modo seguente:

  • Bolzano: 330 alloggi
  • Merano: 120 alloggi
  • Bressanone: 66 alloggi
  • Laives: 54 alloggi
  • Brunico: 59 alloggi
  • Appiano: 45 alloggi
  • Lana: 36 alloggi.

Fino al 30% di detti alloggi è destinato alla locazione per la durata massima di 10 anni con un canone determinato tra il canone provinciale ed il canone provinciale maggiorato del 15%, a seconda della fascia di reddito.

Gli alloggi del ceto medio possono essere assegnati a:

  • singoli richiedenti oppure
  • famiglie composte al massimo di quattro persone
  • richiedenti che all'atto della presentazione della domanda non superano l'età di anni 40.

L'IPES ad oggi ha realizzato 60 alloggi del programma di costruzione per il ceto medio nel Comune di Bolzano nella zona Casanova.

La Giunta Provinciale ha deliberato di assegnare 40 alloggi per il ceto medio in affitto decennale a rotazione a Bolzano. A questi alloggi sarà applicato il canone provinciale (Euro 6,54 per mq di superficie convenzioneale) e non sarà erogato il sussidio casa. Il canone provinciale verrà aumentato del 5%, 10% o del 15% a seconda del reddito.

La Giunta Provinciale ha anche deliberato di assegnare 20 alloggi per il ceto medio in affitto decennale a rotazione a Merano. A questi alloggi sarà applicato il canone provinciale ( Euro 6,63 per mq di superficie convenzionale) e non sarà erogato il sussidio casa. Il canone provinciale verrà aumentato del 5%, 10% o del 15% a seconda del reddito.