I Presidenti dal 1972 ad oggi

1972 - 1993

Karl FerrariKarl Ferrari, l’Istituto per l’edilizia sociale alla fine del 1972 acquisì dall’allora Istituto case popolari statale 4.391 alloggi che erano occupati come segue: 89,6 % da inquilini del gruppo linguistico italiano, 10,2% da inquilini del gruppo linguistico tedesco e 0,2% dal gruppo linguistico ladino.


1993-2005

Rosa Franzelin-Werth Durante la presidenza Rosa Franzelin-Werth sono stati consegnati tra alloggi nuovi e riassegnazioni di alloggi esistenti circa 6.000 alloggi a nuovi inquilini. In questo periodo ci si è impegnati particolarmente per dare una sistemazione abitativa decorosa a famiglie bisognose, persone anziane e persone con particolari problemi sociali.


2005-2010

Albert PürgstallerIl primo obiettivo durante la presidenza di Albert Pürgstaller è stato mettere a disposizione sufficiente spazio
abitativo in modo eco-consapevole a prezzi adeguati.

Sempre in quel periodo fu dato inizio al programma costruttivo per il ceto medio


2010-2015

Konrad PfitscherL’inizio del periodo di presidenza di Konrad Pfitscher è stato contrassegnato all’interno dell’Istituto da una situazione difficile e all’esterno da una situazione economica critica. La messa a disposizione di buone abitazioni per una grande parte della nostra popolazione deve continuare ad essere un punto importante nell’indirizzo politico e sociale della Provincia.