News

Concorso di progettazione per edificio multipiano in legno ai Prati di Gries a Bolzano – determinato il vincitore

L'Istituto per l'edilizia sociale ha indetto un concorso di progettazione per un edificio residenziale multipiano in legno presso i Prati di Gries a Bolzano, al quale hanno partecipato numerosi studi di progettazione di fama internazionale.

Il rendering della torre di legno che l'Ipes realizzerà ai Prati di Gries a Bolzano
ZoomansichtIl rendering della torre di legno che l'Ipes realizzerà ai Prati di Gries a Bolzano

Una giuria di esperti ha esaminato tutti i 56 lavori presentati e ha determinato il progetto vincitore e i vincitori del secondo e terzo posto. Grazie all'elevata qualità dei piani presentati, che hanno dovuto essere elaborati anche durante la fase di blocco di Covid-19, sono stati assegnati anche altri 3 premi di riconoscimento. Quale progetto vincitore è stato scelto quello degli architetti Carlos Fernando Latorre e Alessandro Scavazza dello studio Formas di Bolzano.

L'edificio vuole essere un progetto pionieristico innovativo di edilizia residenziale in legno. Durante il concorso, nella valutazione delle candidature, è stata prestata particolare attenzione al carattere innovativo del progetto e ai bassi costi di gestione e manutenzione. L'edificio sarà composto da 35 appartamenti.

Secondo la giuria, la struttura edilizia essenziale e lineare del progetto vincitore, permette di armonizzare uno sviluppo eterogeneo della zona residenziale.

L’elevata qualità, lo renderà il centro della quiete creativa del quartiere. Il progetto convince in termini di contenuto e risponde alla richiesta di progettazione per l’edilizia popolare.

IPES condivide i suggerimenti della giuria e, impiegando il legno come materiale da costruzione sostenibile e di alta qualità, si ripromette tempi di costruzione brevi con un minimo impatto sui vicini e garantirà un abitare di qualità sia per i propri inquilini che per gli abitanti della zona.

La fine dei lavori è prevista nel corso dell’anno 2022.


(WS)

Altri comunicati stampa di questa categoria