Richiesta Covid-19

 

I pagamenti dei canoni e delle spese accessorie per il periodo tra il 05 gennaio ed il 31 marzo 2021 vengono sospesi ai sensi della Delibera della Giunta Provinciale n. 1085/2020 alle famiglie, nelle quali almeno un membro a seguito delle restrizioni imposte per contrastare la diffusione di Covid-19: 

  • ha dovuto sospendere la propria attività lavorativa autonoma 
  • è stato licenziato 
  • è stato collocato in cassa integrazione per una durata complessiva di almeno 20 giorni lavorativi nel periodo decorrente dal 31 gennaio 2020 al 31 gennaio 2021. 

La sospensione vale anche per gli affittuari di immobili commerciali, costretti a sospendere la loro attività per gli stessi motivi. 

La relativa richiesta potrà essere presentata tramite il servizio postale o tramite posta elettronica a info@ipes.bz.it, a condizione che venga allegata copia di un documento di riconoscimento valido. 

La domanda sarà considerata tacitamente accolta, se entro 15 giorni dal ricevimento della stessa l'IPES non comunichi il rigetto. 

I pagamenti sospesi sono dovuti, senza applicazione di sanzioni ed interessi, entro il 30 settembre 2021. I pagamenti già effettuati non vengono rimborsati.